ARCHIVIO In primo piano
Facebook Twitter

Taisuke Koyama | Generated X


02/01/2017

 

Dal 6 gennaio al 26 febbraio 2017, presso G/P gallery a Tokyo la personale di Taisuke Koyama, Generated X. La mostra è concepita come una summa delle ultime e più recenti ricerche dell'artista: da una rielaborazione dei materiali appartenenti alla serie PICO, già in parte esposti alla DAIWA Foundation di Londra lo scorso Aprile, ad una riflessione sulla serie VESSEL- XYZXY, presentata alla Aichi Triennale nel 2016, prodotta in collaborazione con lo scultore giapponese Kohei Nawa. Inoltre una parte della mostra è dedicata alla presentazione di Light Field, ricerca ongoing dedicata a testare il ruolo della fotografia contemporanea nell'era post-digitale.

 

Con una formazione da biologo e studi sull'ambiente naturale, la ricerca sperimentale di Taisuke Koyama esplora le possibilità della produzione e fruizione di immagini nell'era digitale. Nello specifico, dal 2014 al 2016, Koyama ha vissuto e lavorato a Londra, tramite il programma di studio all'estero del governo giapponese. Attualmente vive e lavora a Amsterdam, Paesi Bassi. Dopo essersi trasferito in Europa, Koyama ha avuto solista mostre a Zurigo e Londra e ha partecipato a mostre collettive a New York, Los Angeles e Milano. Nel 2015 Koyama è stato invitato a partecipare a "PLAT (T) FORM 2015" organizzata dal Fotomuseum Winterhur, Svizzera. Nello stesso anno il libro fotografico Rainbow Variations è stato realizzato in collaborazione con Swiss Maximage designer duo e pubblicato da Artbeat. Nel 2016 Koyama ha partecipato a "Japan media Arts Festival a Aomori" (Aomori Museum of Art., Aomori, JP, 2016); "Aichi Triennale 2016: Trans Dimension" (Okazaki Cibico, Higashi Okazaki, JP, 2016) e ha collaborato con CAMPER per creare una collezione di prodotti in edizione limitata. 

 

Taisuke Koyama | Generated X
G/P gallery, Tokyo
fino al 26 febbraio 2017








torna all'elenco