11 Maggio 2017 - 00 0000

Facebook Twitter

POIUYT | Il progetto



Il poiuyt è un oggetto impossibile, una figura complessa e paradossale che cambia a seconda di dove si focalizza l'attenzione di chi l'osserva. Un'illusione ottica che impone ragionamento. Il poiuyt diventa così simbolo di un'attitudine critica, indispensabile ad affrontare in modo consapevole la gestione del potere delle immagini. Il nome deriva dalle ultime sei lettere, digitate al contrario, della prima fila in alto della tastiera.

 

POIUYT è una piattaforma di ricerca sulle immagini che si propone di diffondere un'attitudine critica verso questo linguaggio chiave del mondo contemporaneo, attraverso la riflessione, il confronto collettivo e la partecipazione. POIUYT, supportato da MLZ Art Dep di Trieste, Galleria Michela Rizzo di Venezia e Metronom di Modena, è un progetto collettivo, a cui hanno dato vita le curatrici Francesca Lazzarini e Gaia Tedone e gli artisti Alessandro SambiniDiscipula e The Cool Couple.

 

L'11 maggio 2017 alle 12.00, in un evento dedicato presso la Galleria Michela Rizzo di Venezia erranno lanciati il sito web di POIUYT e presentati i contributi che artisti quali Fabrizio Bellomo, Francesco Jodice, Bruno Baltzer & Leonora Bisagno e il duo svedese Klara Källström & Thobias Fäldt hanno dato a questa fase iniziale del progetto. Verrà inoltre presentata la prima di una serie di pubblicazioni legate alle attività della piattaforma.

 

Finestra di dialogo permanente per un progetto che sarà articolato in diverse iniziative - tra cui mostre, seminari, workshop, attività formative e progetti partecipativi - il sito web www.poiuyt.it, online a partire dall'11 maggio, è pensato per raccogliere contributi di diversa natura - da saggi a conversazioni, da video interviste a podcast, da progetti artistici a ricerche di vario genere -, senza limitazioni se non nella pertinenza al tema. In linea con i principi della partecipazione e dell'apertura al confronto, grande attenzione sarà posta alla collaborazione con vari interlocutori e discipline, nel tentativo di ampliare e forzare le prospettive di indagine sull'immagine.

 

Il progetto POIUYT si articola attraverso la presentazione di tre mostre collettive - in ognuna delle sedi partner dell'iniziativa - con allestimenti e collaborazioni via via differenti in ogni fase. POIUYT. Punto Zero, prima mostra collettiva negli spazi di MLZ Art Dep a Trieste fino al 18 giugno 2017, prevede la presentazione di alcuni lavori di The Cool Couple, Alessandro Sambini e Discipula. Prossimi passi di POIUYT saranno le mostre alla Galleria Michela Rizzo di Venezia, prevista a febbraio 2018, e a Metronom a Modena, in programma per l'autunno seguente.

 

---


POIUYT. Il progetto
Giovedì, 11 maggio 2017, ore 12
Galleria Michela Rizzo - Venezia, Ex Birreria, Giudecca 800/Q (Fermata Vaporetto Palanca)
www.galleriamichelarizzo.net - info@galleriamichelarizzo.net

 

Contatti:
info@poiuyt.it


Ufficio Stampa: Tamara Lorenzi communication
me@tamaralorenzi.com | www.tamaralorenzi.com
+39 347 0712934


torna all'elenco