08 Febbraio 2014 - 12 Aprile 2014

Esther Mathis
Facebook Twitter

ESTHER MATHIS - ERA FLUIDO



Metronom prosegue la programmazione espositiva con Era Fluido, mostra personale di Esther Mathis che sarà inaugurata sabato 8 febbraio alle ore 18.30. La mostra è curata da Angela Madesani e presenta una selezione di opere realizzate dell'artista svizzera a partire dal 2011 ad oggi.

 

Quella di Esther Mathis è una mostra delicata e forte al tempo stesso. All'indagine prettamente fisica sui fenomeni si affiancano immagini di elementi naturali, come una sorta di registrazione del circostante e, al tempo stesso, indagine di matrice esistenziale.  La ricerca artistica di Esther Mathis si fonda su temi quali la perdita, la lontananza e la malinconia, con un chiaro rimando alla cultura tedesca romantica. Il percorso espositivo, che comprende una installazione e quindici fotografie in bianco e nero, rivela il ruolo principale della fotografia nella ricerca artistica di Mathis, intesa anche come punto di partenza per esplorare altre forme espressive. 17 mm è infatti un piccolo vaso di vetro con all'interno due magneti, posizionati, appunto, a 17 mm di distanza tra loro, in grado di attirare la polvere di ferro presente nel piccolo contenitore. La sua tensione è quella di cogliere e dunque di archiviare momenti attraverso la fotografia, il video, l'installazione: uno sforzo complesso e ambizioso.

 

Era fluido è la prima personale in Italia di Esther Mathis, vincitrice dell'edizione 2013 del premio del Kunstmuseum Winterthur.

 

 

ESTHER MATHIS | ERA FLUIDO
8 febbraio - 12 aprile 2014
A cura di Angela Madesani
METRONOM
Viale G. Amendola 142, Modena

 


torna all'elenco