CHRISTTO & ANDREW Olivo Barbieri FABRIZIO BELLOMO ANDREA BOTTO OLAF BREUNING KENTA COBAYASHI MARTINA DELLA VALLE MARK DORF ANNABEL ELGAR SANNA KANNISTO Taisuke Koyama THOMAS KUIJPERS MARCO SIGNORINI ALBERTO SINIGAGLIA TILO & TONI Franco Vaccari
Facebook Twitter

MARTINA DELLA VALLE



Martina della Valle Nata nel 1981 vive e lavora a Berlino.

 

Nel 2003 si diploma in Fotografia all'Istituto Europeo di Design a Milano. Nel 2007 partecipa all'alto corso di formazione in Arti visive della Fondazione Ratti di Como ed è selezionata per la residenza offerta da Dena Foundation presso il Centre des Recollets a Parigi. Nel 2009 è stata invitata al programma di residenza Air Onomichi in Giappone e nel 2011 ha esposto nelle personali presso Kuhn Gallery (Berlino) e METRONOM. Nel 2012 è tra gli artisti partecipanti di Madeinfilandia e nel 2013 è alla Galleria Artopia, Milano; Hochstrasse 45, Berlino; MIC, Faenza; MAXXI, Roma. Espone poi in una mostra personale presso l'Istituto Italiano di Cultura di Parigi in occasione del Mois de la Photo 2014. Nel 2015 è finalista al Premio Francesco Fabbri a Pieve di Soligo e partecipa al Festival CIRCULATION(s) a Parigi. Nel 2016 è stata invitata da Marinella Paderni a partecipare alla Biennale del Disegno di Rimini e da Officina, Bruxelles per la mostra La pelle (La peau). Nello stesso anno è artist in residence presso il Nordic Watercolor Museum in Svezia. La sua serie Wabi-Sabi viene esposta da DryPhoto a Prato. Ha condotto il workshop One flower, One leaf in cinque divere location: Dryphoto arte contemporanea, Prato IT (2016); Museo Maxxi, Roma IT (2016); AR / GE Kunst, Bolzano IT (2017); Akvarellmuseet, Skärhamn SE e UNSEEN, Amsterdam (2018).

 

 

In copertina: immagini dalla serie Wabi-Sabi




mostre

03 Dicembre 2018 - 00 0000  UNEXPECTED NEIGHBORS | Fino al

scarica la biografia dell'artistaCV