CHRISTTO & ANDREW Olivo Barbieri FABRIZIO BELLOMO ANDREA BOTTO OLAF BREUNING KENTA COBAYASHI BORIS CONTARIN MARILISA COSELLO MARTINA DELLA VALLE MARK DORF ANNABEL ELGAR SANNA KANNISTO KAMILIA KARD Taisuke Koyama THOMAS KUIJPERS MARCO SIGNORINI ALBERTO SINIGAGLIA TILO & TONI Franco Vaccari
Facebook Twitter

KAMILIA KARD



 

Kamilia Kard (1981) è un'artista, curatrice e docente nata a Milano. Dopo aver conseguito una laurea in Economia Politica presso l'Università Bocconi di Milano, ottiene un diploma triennale in Pittura e una laurea specialistica in Net Art all'Accademia di Belle Arti di Brera di Milano. Attualmente è dottoranda in Digital Humanities all'Università degli Studi di Genova. Ha esposto in vari luoghi tra cui i più recenti: Victoria and Albert Museum di Londra, IMAL di Bruxelles, Fotomuseum di Winterthur (CH), La Triennale di Milano. Insegna Comunicazione multimediale all'Accademia di Brera, modellazione digitale all'Accademia di Carrara, linguaggi multimediali allo IED di Venezia e Progettazione multimediale allo IED di Milano.

 

Il suo lavoro si concentra sulla costruzione dell'identità nell'era di Internet, e si manifesta attraverso diversi media, dalla pittura al video e gif animate, da stampe e installazione. I suoi progetti online riflettono sulle modalità di costruzione di un'immagine, una narrazione e un'identità che si interfacci e comunichi in un contesto sia virtuale che reale. La semiotica e la fenomenologia creata intorno a questi lavori identitari sono espressione di una contemporaneità in cui la narrazione è mediata quotidianamente e abitudinariamente da diverse interfacce.

 

Kamilia Kard è uno degli artisti selezionati per la call di Digital Video Wall, il porgetto dedicato all'arte digitale promosso da Metronom.


Immagine di copertina: still da video da Sometimes I Feel Like That Inside of Me