MARTINA DELLA VALLE | FRAMED MEMORIES Through The Looking Glass | Group show CHRISTTO & ANDREW | MUDDY WATERS ANTOLOGIA | group show Michele Buda | Accademia ARTE FIERA 2018 / PHOTO POLIS / Artworks | Spazio Carbonesi From my point of view | Group show ARTIFACT PRIZE 2018 Sanna Kannisto | A song system Annabel Elgar | The Dust in my Pocket MARTINA DELLA VALLE | WORKSHOP: ONE FLOWER ONE LEAF ART VERONA 2018 CHRISTTO & ANDREW | ENCRYPTED PURGATORY Martina della Valle | UNEXPECTED NEIGHBORS PARIS PHOTO 2018 | TAISUKE KOYAMA ARTEFIERA 2019 TILO&TONI | In ​​the Woods the Waterfall is Rushing PHOTO LONDON 2019 | KENTA COBAYASHI & TILO&TONI Proiezione | Ohio #13 FOTOGRAFIA EUROPEA TAISUKE KOYAMA | SOLO SHOW METRONOM | NESSUN DORMA UNSEEN 2019 ANTROPOTECNICHE | Group show METRONOM VIDEO WALL The Garden PARIS PHOTO 2019 | OLAF BREUNING DON'T MAKE THEM TELL YOU WHERE THEY COME FROM KENTA COBAYASHI | Portraits ARTE FIERA 2020 Martina della Valle in RESISTANCE & SENSIBILITY: Women Photographers From Italy Nature in Play PARIS PHOTO NEW YORK 2020 YOUR OWN WALL | Urban Landscape DIGITAL VIDEO WALL | EDEN | RUBY GLOOM DIGITAL VIDEO WALL | EDEN | JOSEPH DESLER COSTA ANCIENT IS ALIVE PHOTO VOGUE FESTIVAL 2020 Generazione Critica #6 Fasten Your Seatbelt DIGITAL VIDEO WALL | EDEN | ALICE PALAMENGHI DIGITAL VIDEO WALL | EDEN | EVA PAPAMARGARITI Digital Deviations | Helen Anna Flanagan
Facebook Twitter

Sanna Kannisto | A song system



 

A song system, mostra personale di Sanna Kannisto, è allestita nei nuovi spazi di Metronom di via Carteria 10 a Modena fino al 4 agosto 2018. La mostra, a cura di Chiara Bardelli Nonino, presenta una selezione di lavori recenti e inediti di Sanna Kannisto, dalle serie Local Vernacular, Act of Flying Days of Departure.


Come in un globo celeste, la mostra vuole disegnare costellazioni da usare come mappe per orientarsi nell'universo della fotografa finlandese, in cui convivono l'immensa biodiversità della foresta tropicale e il minimalismo del paesaggio scandinavo, il rigore dei procedimenti scientifici e l'assoluta libertà dell'arte, la fissità dell'immagine fotografica e la tensione degli animali immortalati in tutta la loro vitalità.

 

Il titolo della mostra fa riferimento a una specifica serie di strutture cerebrali che regolano negli uccelli canori la capacità di apprendere a comunicare, strutture che trovano analogie inaspettate con pochissime altre specie animali - tra cui l'uomo.


Sanna Kannisto (Finlandia, 1974) vive e lavora a Helsinki. I lavori di Sanna Kannisto sono stati esposti in alcune delle più prestigiose istituzioni artistiche internazionali. Nel 2011 la Aperture Foundation di New York pubblica Fieldwork, monografia dedicata al lavoro di Sanna Kannisto, con un saggio di Steve Baker. Nel 2017 Metronom Books pubblica il volume in edizione limitata White Space, con un testo critico di Chiara Bardelli Nonino. Nel 2015 l'artista vince il Premio di Stato finlandese per la fotografia.  

 

Chiara Bardelli Nonino (1985) dal 2012 è Photo Editor di Vogue Italia; scrive e coordina progetti di fotografia per Vogue.it, di cui è Editor della sezione Photography, e per l'Instagram di Vogue Italia, ed è curatrice del Photo Vogue Festival, rassegna annuale dedicata alla fotografia di moda e alle più recenti espressioni fotografiche, per cui con Alessia Glaviano ha in particolare curato e prodotto le mostre The Female Gaze FASHION & POLITICS in Vogue Italia. Ha collaborato con Flash Art Italia e The British Journal of Photography e nel suo lavoro di ricerca si concentra principalmente sulla fotografia contemporanea, contribuendo a progetti curatoriali ed editoriali indipendenti. 

 

 

Sanna Kannisto | A song system
A cura di Chiara Bardelli Nonino
Metronom, Via Carteria 10 / 41121 Modena
Fino al 4 agosto 2018
Ingresso libero / martedì-sabato 14-19 e su appuntamento. 
Info tel. +39 059 239501 / info@metronom.it / www.metronom.it