MARTINA DELLA VALLE | FRAMED MEMORIES Through The Looking Glass | Group show CHRISTTO & ANDREW | MUDDY WATERS ANTOLOGIA | group show Michele Buda | Accademia ARTE FIERA 2018 / PHOTO POLIS / Artworks | Spazio Carbonesi From my point of view | Group show ARTIFACT PRIZE 2018 Sanna Kannisto | A song system Annabel Elgar | The Dust in my Pocket MARTINA DELLA VALLE | WORKSHOP: ONE FLOWER ONE LEAF ART VERONA 2018 CHRISTTO & ANDREW | ENCRYPTED PURGATORY Martina della Valle | UNEXPECTED NEIGHBORS PARIS PHOTO 2018 | TAISUKE KOYAMA ARTEFIERA 2019 TILO&TONI | In ​​the Woods the Waterfall is Rushing PHOTO LONDON 2019 | KENTA COBAYASHI & TILO&TONI Proiezione | Ohio #13 FOTOGRAFIA EUROPEA TAISUKE KOYAMA | SOLO SHOW METRONOM | NESSUN DORMA UNSEEN 2019 ANTROPOTECNICHE | Group show METRONOM VIDEO WALL The Garden PARIS PHOTO 2019 | OLAF BREUNING DON'T MAKE THEM TELL YOU WHERE THEY COME FROM KENTA COBAYASHI | Portraits ARTE FIERA 2020 Martina della Valle in RESISTANCE & SENSIBILITY: Women Photographers From Italy Nature in Play PARIS PHOTO NEW YORK 2020 DIGITAL VIDEO WALL | EDEN | RUBY GLOOM DIGITAL VIDEO WALL | EDEN | JOSEPH DESLER COSTA ANCIENT IS ALIVE PHOTO VOGUE FESTIVAL 2020 Generazione Critica #6 Fasten Your Seatbelt DIGITAL VIDEO WALL | EDEN | ALICE PALAMENGHI DIGITAL VIDEO WALL | EDEN | EVA PAPAMARGARITI GENERAZIONE CRITICA #7 - STILL aLIVE Digital Deviations | Helen Anna Flanagan DIGITAL DEVIATIONS | BARON LANTEIGNE DIGITAL DEVIATIONS | CLAIRE HENTSCHKER Del resto i costumi cambieranno molto Lend Me Your Face: Go Fake Yourself! Annabel Elgar | La sicurezza degli oggetti Fuel my fire | Niccolò Morgan Gandolfi MINIMI NATURALI AIN'T FREE | DIGITAL VIDEO WALL #3 STORM AND STRESS | DIGITAL VIDEO WALL #3 Underw[h]e(a)re | DIGITAL VIDEO WALL #3 CHUN-LI | DIGITAL VIDEO WALL #3 UNCANNY VALLEY | DIGITAL VIDEO WALL #3 UNTOUCHED | DIGITAL VIDEO WALL #3 FILTRO | DIGITAL VIDEO WALL #3
Facebook Twitter

Digital Deviations | Helen Anna Flanagan



Blurring Contour (2021) di Helen Anna Flanagan è il primo intervento video nella programmazione di Digital Deviations a cura di Martina Cavalli, terza edizione di DIGITAL VIDEO WALL, progetto a cadenza annuale strutturato a capitoli tematici, volto a promuovere la diffusione e la sperimentazione dell'arte digitale. 

 

Blurring Contour è un estratto di un lavoro video che Flanagan ha girato in una discoteca dell'Essex, nel Regno Unito. Attraverso un'alternanza sincopata di superfici e prospettive allucinogene, l'artista costruisce un racconto alternativo dell'esperienza del clubbing tramite diverse consistenze tattili e visive. 

 

Blurring Contour è una riflessione per contrasto sulle possibili sperimentazioni in campo digitale offerte dalla video arte: la deviazione digitale intrapresa da Flanagan non è tanto legata al linguaggio informatico, quanto a ciò che può essere compiuto dalle dita della mano.La base metodologica della ricerca di Helen Anna Flanagan è costituita dall'osservazione di piccoli eventi fortuiti del quotidiano. Questi episodi diventano parte di narrazioni fittizie che assumono la forma di video, installazioni e performance. Costruendo e immaginando scenari - spesso assurdi - l'artista cerca di indagare le strutture sociali e il sottotesto politico del quotidiano, concentrandosi su affetti ed emozioni, lavoro e corpo.

 

@cover image, Helen Anna Flanagan, Blurring Contour, 2021, still detail

 

Helen Anna Flanagan, Blurring Contour
Digital Video Wall | Digital Deviations
a cura di Martina Cavalli
Metronom, Via Carteria 10 / 41121 Modena
16 marzo - 14 aprile 2021
info@metronom.it / 059 239501 / www.metronom.it

 




scarica biografieComunicato Stampa