MARTINA DELLA VALLE | FRAMED MEMORIES Through The Looking Glass | Group show CHRISTTO & ANDREW | MUDDY WATERS ANTOLOGIA | group show Michele Buda | Accademia ARTE FIERA 2018 / PHOTO POLIS / Artworks | Spazio Carbonesi From my point of view | Group show ARTIFACT PRIZE 2018 Sanna Kannisto | A song system Annabel Elgar | The Dust in my Pocket MARTINA DELLA VALLE | WORKSHOP: ONE FLOWER ONE LEAF ART VERONA 2018 CHRISTTO & ANDREW | ENCRYPTED PURGATORY Martina della Valle | UNEXPECTED NEIGHBORS PARIS PHOTO 2018 | TAISUKE KOYAMA ARTEFIERA 2019 TILO&TONI | In ​​the Woods the Waterfall is Rushing PHOTO LONDON 2019 | KENTA COBAYASHI & TILO&TONI Proiezione | Ohio #13 FOTOGRAFIA EUROPEA TAISUKE KOYAMA | SOLO SHOW METRONOM | NESSUN DORMA UNSEEN 2019 ANTROPOTECNICHE | Group show METRONOM VIDEO WALL The Garden PARIS PHOTO 2019 | OLAF BREUNING DON'T MAKE THEM TELL YOU WHERE THEY COME FROM KENTA COBAYASHI | Portraits ARTE FIERA 2020 Martina della Valle in RESISTANCE & SENSIBILITY: Women Photographers From Italy Nature in Play PARIS PHOTO NEW YORK 2020 DIGITAL VIDEO WALL | EDEN | RUBY GLOOM DIGITAL VIDEO WALL | EDEN | JOSEPH DESLER COSTA ANCIENT IS ALIVE PHOTO VOGUE FESTIVAL 2020 Generazione Critica #6 Fasten Your Seatbelt DIGITAL VIDEO WALL | EDEN | ALICE PALAMENGHI DIGITAL VIDEO WALL | EDEN | EVA PAPAMARGARITI GENERAZIONE CRITICA #7 - STILL aLIVE Digital Deviations | Helen Anna Flanagan DIGITAL DEVIATIONS | BARON LANTEIGNE DIGITAL DEVIATIONS | CLAIRE HENTSCHKER Del resto i costumi cambieranno molto Lend Me Your Face: Go Fake Yourself! Annabel Elgar | La sicurezza degli oggetti Fuel my fire | Niccolò Morgan Gandolfi MINIMI NATURALI AIN'T FREE | DIGITAL VIDEO WALL #3 STORM AND STRESS | DIGITAL VIDEO WALL #3 Underw[h]e(a)re | DIGITAL VIDEO WALL #3 CHUN-LI | DIGITAL VIDEO WALL #3 Structure of a Flow UNCANNY VALLEY | DIGITAL VIDEO WALL #3 UNTOUCHED | DIGITAL VIDEO WALL #3 FILTRO | DIGITAL VIDEO WALL #3 THE ABSENCE | ATTILIO SOLZI CAMERA LUDICA | MARCO DE MUTIIS
Facebook Twitter

DIGITAL DEVIATIONS | BARON LANTEIGNE



Orb (2021) di Baron Lanteigne è il secondo intervento video nella programmazione di Digital Deviations a cura di Martina Cavalli, terza edizione di DIGITAL VIDEO WALL, progetto a cadenza annuale strutturato a capitoli tematici, volto a promuovere la diffusione e la sperimentazione dell'arte digitale. 

 

Orb è un'animazione in loop continuo che sembra avere molto più in comune con un dipinto digitale che con un video. Orb è stato realizzato trasformando e innestando diversi filmati di nuvole usando il datamoshing, una tecnica glitch che utilizza il movimento di una clip video per distorcere la trama di quella precedente

 

Orb è una riflessione sulla creazione di immagini digitali e sui loro meccanismi interni: il ritmo e l'alta qualità del loop, da un lato esaltano l'ambigua corporeità dell'animazione digitale, ma allo stesso tempo sottolineano quanto sia instabile la nostra percezione tridimensionale di essa. 
La pratica artistica di Lanteigne analizza il nostro rapporto con la tecnologia e le sue infrastrutture attraverso installazioni digitali in cui gli schermi spesso fungono da portali che collegano il mondo reale e il mondo virtuale. Il nucleo essenziale del suo lavoro deriva dal suo coinvolgimento con molte cyber-comunità e da collaborazioni virtuali che concepiscono il concetto di connessione come vero e proprio punto di contatto per le relazioni.

 

 

@cover image, Baron Lanteigne, Orb, 2021, still detail

 

Baron Lanteigne, Orb
Digital Video Wall | Digital Deviations
a cura di Martina Cavalli
Metronom, Via Carteria 10 / 41121 Modena
14 aprile - 14 maggio 2021
info@metronom.it / 059 239501 / www.metronom.it

 




scarica biografieComunicato Stampa